Ecco quanto costa lasciare sempre il caricatore dello smartphone attaccato alla presa
7 Dicembre 2016
QUESTI 4 SINTOMI ”SILENZIOSI” INDICANO CHE LE ARTERIE SONO OSTRUITE: NON TRASCURATELI
7 Dicembre 2016

I 15 SEGRETI SUI VIAGGI IN AEREO CHE UN ANSIOSO NON VORREBBE SAPERE

Cosa avviene dietro le quinte di un volo aereo? L’Huffington Post ha stilato l’elenco dei 15 segreti di un viaggio ad alta quota, rivelando informazioni assolutamente sconvolgenti, se non spaventose. Una cosa è certa, non guarderete più un aereo con gli stessi occhi.

Cuscini sporchi. Coperte e cuscini non vengono lavati e sono riciclati tra un volo e l’altro. Attenzione anche al tavolino pieghevole: potrebbe contenere tracce di pannolini sporchi.
Bere solo acqua in bottiglia. Mai bere l’acqua servita nel bicchiere: potrebbe contenere gli scarichi del gabinetto.
Puntare sulla quantità. Perché accontentarsi di un bicchiere di Coca Cola? I passeggeri possono richiedere l’intera lattina e le hostess sono tenute a portarla.
Buonanotte sicurezza. Il 43% dei piloti ammette di essersi addormentato durante il volo.
Pilota tuttofare. Il pilota può arrestare, effettuare multe e perfino trascrivere le ultime volontà di un passeggero in fin di vita.
Minuti contati. La maschera dell’ossigeno dura solo 15 minuti: un po’ pochini per mantenere la calma durante le situazioni di emergenza.
Pasti differenziati. I piloti consumano pasti separati per timore dell’avvelenamento.
Addio privacy. La porta della toilette si può aprire dall’esterno, grazie a un meccanismo a scatto nascosto dietro il cartello “Vietato Fumare”, che permette di violare la privacy dei passeggeri come se niente fosse.
Luci ingannevoli. Quando un aereo atterra di notte le luci del corridoio non servono per dormire, bensì in caso di evacuazione.
Cleptomani ad alta quota. I “souvenir”più rubati dai passeggeri? I giubbotti di salvataggio.
Aria compressa. L’aria che respiriamo sugli aerei è quella compressa che proviene dai motori.
Cena a scrocco. Dormite durante la cena? Probabilmente saranno gli assistenti di volo a consumare il vostro pasto.
Retribuzione in ritardo. Il personale di volo viene pagato solo dopo il decollo.
Questione di coerenza. Il primo avvertimento in aereo è “Spegnete i cellulari”. Peccato che spesso proprio le hostess non rispettino questo obbligo.
Maniglie salva-hostess. Vicino al portellone ci sono delle maniglie a cui le hostess possono aggrapparsi in caso di evacuazione per evitare di essere travolte dai passeggeri in preda al panico.

Già pronti a cancellare il vostro prossimo viaggio in aereo? Beh, non fatela così tragica. Volare presenta anche aspetti positivi. Come l’ultimo segreto riferito dall’HuffPost. L’abbiamo escluso dall’elenco perché non terrificante come i precedenti, tutt’al più risulta un’utile dritta se sperate in un upgrade di categoria.

Dopo il decollo si può accedere alla prima classe anche senza biglietto: basta imparare un po’ di “trucchetti” per ingraziarsi il personale. Le chances aumentano se sei di bella presenza, alto o nel caso di una donna incinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *