Terremoto, svelato il mistero della voragine aperta nella piana di Castelluccio
30 Novembre 2016
ALLARME Ci rubano soldi con le telefonate mute Ecco i numeri da non richiamare mai
30 Novembre 2016

Sesso, il desiderio cala al settimo anno di relazione

Non c’è scampo, chi vive da tempo nello stesso rapporto monogamo è prossimo alla crisi: a rivelarlo è lo studio pubblicato sulla rivista “Psychological Medicine” dagli studiosi dell’University of Turku e dell’Åbo Akademi University

La vita di coppia non è facile. Gelosie, divergenze di opinioni, impegni, amici, ex troppo presenti etc. spesso sono problemi superabili ma, quando si parla di sesso, le cose si fanno complicate.

All’inizio di una storia tutto è sempre magico: a ogni chiamata o sms si sentono le farfalle nello stomaco, il desiderio e la passione sono alle stelle ma quando la novità si trasforma in routine, i primi nodi vengono al pettine. Essere felici nel tempo significa non dimenticare mai di tenere viva la vita sotto le lenzuola ma, spesso, dopo anni e anni di relazione, la fantasia viene meno e il rapporto si raffredda.

A confermarlo è la ricerca condotta dalla University of Turku e dall’Åbo Akademi University e pubblicata sulla rivista “Psychological Medicine“.

I due poli universitari finlandesi hanno analizzato, un campione di donne: nell’arco di sette anni, ovvero dal 2006 al 2013, alcune sono rimaste single, altre hanno cambiato partner e ancora ci sono coloro che sono rimaste sempre fedeli sempre a un solo uomo. Cosa è emerso da questo studio? Ebbene sì, l’impulso sessuale tende a scomparire se le donne rimangono nello stesso rapporto monogamo per almeno sette anni.

Comments are closed.