Naike Rivelli e il suo sexy buongiorno
28 gennaio 2017
Malena e Rocco Siffredi, ultime scene hard prima della partenza per l’Isola
29 gennaio 2017

Settima sinfonia Inter: tris dei nerazzurri al Pescara

Vittoria senza problemi per l’Inter che, nel secondo anticipo della 22^ giornata di Serie A, ha sconfitto il Pescara con un netto 3-0: di D’Ambrosio, Joao Mario ed Eder i goal. Una partita che non ha mai avuto storia, con i nerazzurri che hanno tenuto in mano il pallino del gioco dal primo all’ultimo secondo, senza mai cederlo agli abruzzesi. Un comprensibile calo di tensione solo nella prima parte della ripresa che, comunque, non ha evitato ai padroni di casa di segnare il terzo goal.

Il vantaggio dell’Inter è arrivato al 23′ con D’Ambrosio che, su assist dalla sinistra di Brozovic, ha messo indisturbato palla alle spalle di Bizzarri. Frutto di un’azione simile il raddoppio: traversone basso dal lato mancino di Perisic e tap in sotto misura di Joao Mario al 43′. Nella ripresa, al  73′, è giunto quindi il terzo goal dei padroni di casa: palla in mezzo di Icardi e imbucata del subentrato Eder, che non ha avuto problemi nel bucare la porta abruzzese.

Trattasi del settimo successo consecutivo per la squadra di Pioli, che ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle ultime uscite, nonostante qualche cambio di formazione, come l’inserimento di Medel al centro della difesa, peraltro ben comportatosi. Il Pescara, a sua volta, ha dato ennesima dimostrazione dell’inadeguatezza della rosa, improponibile a certi livelli. Oddo è un tecnico dalle ottime potenzialità ma non è attrezzato per i miracoli: chiedergli la salvezza, a queste condizioni, non è per nulla credibile. La classifica vede l’Inter sempre al quarto posto, con 42 punti all’attivo. Rimane ultimo il Pescara, a quota 9.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada
LaPresse/Spada
LaPresse/Spada
LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

 

Comments are closed.