Alito cattivo, le cause e la lista degli alimenti da evitare
19 Gennaio 2017
Messi all’Inter? Sentite il commento di Moratti! E su Pioli…
20 Gennaio 2017

Sky lascia Roma e trasloca a Milano: 120 esuberi e 300 trasferimenti

Un ‘trasloco’ che nel tragitto da Roma a Milano rischia di lasciare per strada 120 lavoratori.Dopo la chiusura di Almaviva, costata 1666 licenziamenti, la Capitale sta assistendo alla perdita un altro segmento del suo settore produttivo: Sky ha deciso di concentrare il suo ‘Tg24’ e le attività di altri settori aziendali nel capoluogo lombardo. Nel piano presentato dall’azienda per la sede romana di Sky, come fa sapere il comitato di redazione di Sky Tg24, “emergono 120 esuberi tra tecnici e giornalisti e 300 trasferimenti su un totale di circa 600 dipendenti attualmente occupati nella sede romana”. Il piano è quello di chiudere la sede sulla Salaria. Nella Capitale resterà solo un presidio. 
Una decisione che desta preoccupazione per il Comitato “per le ricadute occupazionali e per l’impatto sulla vita di centinaia di colleghi e delle loro famiglie” continua la nota. “Abbiamo espresso all’azienda la nostra contrarietà ad un trasferimento che sradica un telegiornale che fin dalla prima edizione nel 2003 va in onda da Roma e che, nella Capitale, ha costruito la sua credibilità dimostrando di essere un protagonista del panorama informativo italiano” conclude la nota in cui il Comitato spiega che si riserva di prendere ulteriori iniziative dopo l’Assemblea dei giornalisti. 

I sindacati puntano il dito contro le istituzioni romane. “Questa decisione non è legata a una reale condizione di crisi ma, a nostro avviso, alla precisa volontà aziendale di abbandonare la Capitale” commenta in una nota la Cgil di Roma e del Lazio e la Slc Cgil di Roma e del Lazio. “E chiama in causa anche le forze politiche della città (a partire dall’amministrazione comunale) che sembrano quasi assuefatte a questo declino, impegnate come sono in dibattiti surreali e irrimediabilmente distanti dalla realtà. Roma nelle ultime settimane ha subito profonde ferite sul piano occupazionale che rischiano di lasciare strascici pesantissimi sul piano della tenuta sociale. Occorre arginare questa deriva”.

La vicenda dello spostamento dei dipendenti di Sky (tv satellitare) da Roma a Milano ha stuzzicato il sindaco Beppe Sala che ha parlato di informazione, mercoledì mattina. “Credo che sia il momento che la Rai faccia qualcosa di più per portare parte dell’informazione a Milano, mi sembra doveroso”, ha detto il primo cittadino a margine del Consiglio metropolitano, interpellato dai giornalisti sulla vicenda Sky, che nel nuovo piano di organizzazione intende spostare il tg a Milano.

Comments are closed.