La Polizia di Stato lancia l’allarme: occhio alle estorsioni sessuali sul web
24 novembre 2016
Il Sesso per mogli ‘disperate’: arriva il corso per sedurre i mariti
24 novembre 2016

Equitalia, addio alla tassa di riscossione sulle cartelle

Presentata in commissione Finanze alla Camera una proposta per eliminare il balzello del 6% che si applica ad ogni cartella esattoriale

Con la “rottamazione” di Equitalia (che dal 1 luglio 2017 sarà sostituita dalla Agenzia delle Entrate-Riscossione) si va verso il superamento dell’aggio, ovvero il balzello del 6 per cento che si applica ad ogni cartella esattoriale. Nelle scorse settimane il governo aveva manifestato l’intenzione di cancellare la tassa sulla riscossione e oggi la proposta è arrivata ufficialmente in commissione Finanze alla Camera con un emendamento presentato da Giulio Sottanelli, capogruppo di Scelta Civica-Ala.

Ora bisognerà individuare una soluzione per garantire l’equilibrio economico-finanziario dell’attività e dunque per coprire i costi di riscossione. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Tommaso Nannicini ha stimato che per abolire l’aggio “occorrerebbero 600 milioni di euro ed altri 300 milioni per coprire le spese di riscossione”.

Comments are closed.