Cos’è e come funziona Eye Pyramid, il malware che controllava migliaia di politici italiani
11 Gennaio 2017
«Dybala, Real Madrid pronto ad offrire 105 milioni alla Juve»
11 Gennaio 2017

Gentiloni, malore al rientro da Parigi: operato al Gemelli

Lieve malore per il premier Paolo Gentiloni al rientro da Parigi. Il presidente del Consiglio, si apprende, si è recato al Policlinico Gemelli dove è emersa la necessità di un piccolo intervento di angioplastica ad un vaso periferico perfettamente riuscito. Gentiloni sta bene ed è vigile.

Non è previsto al momento, secondo quanto si è appreso, nessun bollettino medico sulle condizioni del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Il premier è stato ricoverato nella Unità di terapia intensiva cardiologica (Utic) del Policlinico Gemelli guidata dal professor Antonio Rebuzzi.

«Sta bene, è vigile, già scambia qualche parola». Dopo il grande spavento della notte, nell’entourage di Paolo Gentiloni c’è ottimismo. Il premier è ricoverato al Policlinico Gemelli, senza sedazione nel reparto di terapia intensiva, dove resterà per almeno uno-due giorni. Gentiloni è stato sottoposto a un intervento di angioplastica con l’uso di stent.

Al ritorno dalla sua trasferta a Parigi dove aveva incontrato il presidente francese Francois Hollande, Gentiloni verso le cinque del pomeriggio era andato a palazzo Chigi. In serata – verso le dieci – ha però detto ai suoi collaboratori di non sentirsi bene e che sarebbe andato al Policlinico Gemelli per un controllo. Qui, accompagnato dai familiari, Gentiloni è stato sottoposto a un elettrocardiogramma e poi a una coronografia che hanno rivelato la necessità di un intervento d’urgenza. Intervento che è avvenuto in tarda serata. 

Scontato l’annullamento del viaggio previsto per domani a Londra, dove Gentiloni avrebbe dovuto incontrare il premier britannico Theresa May. In forse anche la trasferta della prossima settimana a Berlino per il vertice con Angela Merkel. «Paolo negli ultimi due anni da ministro degli Esteri non si è certo risparmiato – dicono nel suo entourage – e da qualche tempo lo stress e la pressione è aumentata. Da qui, probabilmente, il piccolo malore. Ma già va molto meglio».

Comments are closed.