Juventus su Gabriel Jesus
5 giugno 2016
Inter, spunta Lichtsteiner a destra
5 giugno 2016

Panchina Milan, Giampaolo: ‘Sarebbe un onore’. Il punto

Intervistato da Gazzetta TV, parla Marco Giampaolo, uno dei candidati alla panchina del Milan: “Milan? Essere accostato a quella panchina mi onora, ma poi non c’è altro. Sacchi mi ha sponsorizzato per il Milan? E’ stato un grande innovatore, ha proposto un calcio diverso ed è stato in grado di andare a giocare in campo nazionale e internazionale con l’ambizione di dominare l’avversario. Ho avuto il piacere di conoscerlo e la possibilità di allenare l’Under 21, mi chiamò ma avevo già preso un altro impegno e per correttezza declinai. Lo ringrazio per i complimenti e per l’apprezzamento”.

ALLENATORE MILAN: IL PUNTO – La situazione legata al prossimo allenatore del Milan è quanto mai complessa. E legata a doppi filo all’eventuale cessione di quote del club a investitori cinesi. Nel caso in cui Silvio Berlusconi restasse in sella, il tecnico sarebbe un italiano, con Cristian Brocchi in pole position per la conferma e Giampaolo come alternativa. Se arrivassero i cinesi, invece, l’allenatore potrebbe essere straniero, con Unai Emery favorito nei confronti di Manuel Pellegrini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *