All’Inter il “Trofeo Caroli Hotels” Under batte l’Hellas Verona per 3 reti a 1.
28 marzo 2016
Ghetto di Venezia, festeggia si festeggia i tanti significati per i suoi 500 anni
29 marzo 2016

WE LOVE FOOTBALL, Trofeo va in Spagna ATLETICO MADRID campione

ATLETICO: (4-4-2) Linares, Perez, Suliman, Martinez, Masogo, Teguia, Hyjer, Carpintero (Dunitru), Navarro, Coronado, Garcia. All: RodriguezA disp: Ortega, Masogo, S. Perez, Gonzalez, Campos, Barba, Granizo, Cortez, Dunitru.

PAOK: (4-3-3) Talicmanidis, Tachatos, Grosdis, Moutzouris, Macharidis, Voutsas, Vrakas, Goutzioridis, Pournaras, Kalfoutzos, Georgiadis. All: Alexiadis.

A disp: Bounbas, Theodoridis, Xifilinos, Batalamas, Papadopoulos, Provatidis, Atmatzidis, Varsamidis, A. Batalamas.

Reti: Navarro 20′ (AM), Martinez 26′ (AM), 17′ Perez (r.) (AM), Batalamas 21′ s.t.(PS).

Ammoniti:

Arbitro: Sig. Rizzoli della sezione di Bologna

Il grande giorno è arrivato, la finale di We Love Football 2016. In finale Atletico Madrid e Paok Salonicco. 

Partita divertentissima e ad alti ritmi fin dalle prime battute. Il vantaggio spagnolo lo firma Navarro lanciato in campo aperto dopo una palla persa a centrocampo dai mediani greci, concludendo col destro all’angolino basso e battendo l’estremo difensore del Paok. Il secondo gol arriva dopo una serie di ribattute in area, conclusa col tiro potente e vincente di Martinez che realizza il 2 a 0 per i colchoneros. Timida reazione greca con il solito ispirato Vrakas, controlla bene la difesa madrilena. Rientro in campo dove la qualità tecnica continua ad essere la costante del match e le belle giocate, da entrambe le parti, entusiasmano il pubblico del Dall’Ara. A un quarto d’ora dalla fine però cambia nuovamente il parziale: Rizzoli vede un fallo di mano in area di rigore greca e assegna il penalty a favore dell’Atletico Madrid. Perez non sbaglia e fa gioco, partita, incontro. Gol della bandiera a firma di Batalamas imbeccato in area completamente libero con un cross realizzando così il 3 a 1 finale. La prima edizione di We Love Football va all’Atletico Madrid di mister Rodriguez.

Mister Rodriguez: “Sono molto contento per la vittoria al We Love Football. I ragazzi se lo meritavano, sono molto felice soprattutto per loro. Come Atletico puntiamo sempre in alto, per questo abbiamo scelto di partecipare a questo torneo perchè sapevamo che il livello sarebbe stato altissimo e così è stato. Ringrazio tutta l’organizzazione per averci dato l’opportunità di partecipare, è stata un’esperienza unica.”

Mister Alexiadis: “Siamo andati oltre le aspettative, al di la della finale persa, sono molto orgoglioso del nostro risultato e della partecipazione a questo torneo. E’ stata una delle più prestigiose partecipazioni per il Paok in quanto a eventi internazionali, orgoglioso di aver rappresentato ed esportato il calcio ellenico.”

Fonte: giovanissimicampioni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *