Ingrassi anche se mangi poco, soffri di mal di testa e ansia? Ecco come riconoscere se è intolleranza al glutine
11 aprile 2016
Juve, non solo calcio giocato: nuovi investimenti allo Juventus Stadium
11 aprile 2016

Disastro Milan: quasi 50 milioni nella spazzatura

Non è bastata la buona prova del Milan sabato sera contro la Juve a placare la critica, che continua a giudicare insufficiente il campionato dei rossoneri. La motivazione, però, a detta di molti è da ricercare nella campagna acquisti decisamente deficitaria. Non tanto per l’investimento globale, quanto per la resa di quelli che sarebbero dovuti essere i fiori all’occhiello del mercato di Galliani. E su di loro si concentra l’attenzione dei media…

“Alessio Romagnoli ha solo 21 anni e un grande futuro davanti – scrive Matteo Dotto su Sportmediaset – Purtroppo però il presente (come anche il passato prossimo…) è quello che è. Se il Milan non ha fatto punti contro la Juve quasi certamente è colpa della sua sciagurata non-marcatura su Mandzukic in occasione del gol del momentaneo pareggio. Pagato dal Milan 25 milioni alla Roma (dopo un ottimo torneo in prestito con la Sampdoria), Romagnoli fin qui ha convinto poco e fatto parecchi disastri”.

E a Romagnoli è accomunato anche un altro presunto “fallimento” della campagna acquisti milanista, almeno stando al Free Press Leggo: “Andrea Bertolacci e Alessio Romagnoli sono arrivati in estate al Milan, ma per ora non hanno ancora reso come tutti si aspettavano – si legge su Milannews.com – Il centrocampista, pagato 20 milioni, non si è infatti ancora dimostrato un giocatore da grande squadra, mentre il centrale, arrivato dalla Roma per 25 milioni, ha la stoffa del campione, ma è ancora troppo giovane e con poca esperienza per guidare la difesa milanista”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *