La Samp ingaggia il fenomeno di FIFA16 EASPORTS
20 maggio 2016
Mille Miglia in Valdelsa ecco come seguirla
20 maggio 2016

Conte, assalto a Morata: problema Juve

Tentar non nuoce. Ma probabilmente, questa volta servirà a poco. Perché la Juventus fino all’ultima curva vuole provare a non perdere Alvaro Morata, un colpo studiato due anni fa e rivelatosi azzeccatissimo; ma la grande asta attorno all’attaccante spagnolo sta diventando un problema importante, ancor più nel tentativo di convincere il Real Madrid. Come vi abbiamo raccontato, infatti, il Real ha già scelto da tempo di attivare la recompra da 30 milioni per Morata e ha avvisato il ragazzo come la Juventus stessa; Marotta e Paratici di conseguenza valuterebbero un’offerta (iniziale e sicuramente insufficiente, ma per iniziare a trattare…) da 10 milioni con bonus alle merengues per ricomprare Morata, chiaramente includendo i 30 milioni di recompra che verrebbero quindi ‘annullati’. La questione però non sta nell’offerta, perché Morata e la Juve si allontanano sempre di più.

IL CHELSEA PREME – Il motivo è presto detto: il Real vuole vendere solo al miglior offerente, mentre Alvaro sta ricevendo proposte contrattuali importantissime con cui è difficile competere anche per la stessa Juve. In queste ore, nella grande corsa a Morata, ha spinto forte il Chelsea del cui interesse vi abbiamo rivelato più di un mese fa. Il ‘mandante’ chiaramente è Antonio Conte, sponsor dell’acquisto dello spagnolo ai tempi proprio della Juve quando poi scelse di dimettersi senza poterlo di fatto allenare. Adesso, averlo a Stamford Bridge è un’idea che lo tenta: i contatti sono partiti, Conte vorrebbe parlare col ragazzo, il Chelsea sarebbe pronto ad arrivare anche ai 7 milioni a stagione con bonus per Morata come contratto. Un’offerta super, ma c’è da trattare col Real e da battere una concorrenza agguerrita.

TRA PSG E NON SOLO – L’incontro della scorsa settimana a Parigi tra l’entourage di Morata e il Paris Saint-Germain è un altro tassello da aggiungere al puzzle: il PSG cercherà uno o due rinforzi importanti in attacco, Alvaro intriga, pur sapendo che alla Premier va la sua preferenza. Ma intanto il PSG s’è informato e ha ampia disponibilità economica da investire. Una corsa apertissima anche per il Manchester United, che scenderà in campo specialmente se venisse confermato l’arrivo di José Mourinho in panchina; ma anche per l’Arsenal, attivo e vigile alla ricerca di una prima punta. Non solo Chelsea, quindi, pur se Conte spinge (ma dovrà prima assicurarsi di vendere Diego Costa). Una vera e propria corsa a Morata dove la Juve si trova sempre più dietro: per spuntarla, servirebbe un miracolo di mercato o quasi.

 

fonte calciomercato.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *