Fior di Città 2016 – Pisa
5 aprile 2016
Emigratis: Pio e Amedeo partitella a Ibiza con Vieri e Aquilani IL VIDEO
5 aprile 2016

Calcioscommesse, chiesti sei mesi per Conte con la condizionale

Il pm di Cremona ha richiesto anche 8mila euro di multa per l’attuale ct della Nazionale, convolto nell’inchiesta per fatti risalenti a quando era allenatore del Siena

Il procuratore di Cremona Roberto Di Martino ha chiesto 6 mesi di reclusione con pena sospesa e 8 mila euro di multa per il ct della Nazionale Antonio Conte, accusato di frode sportiva per un unico episodio relativo alla partita Albinoleffe-Siena del 2011. La richiesta è arrivata nel corso del processo celebrato con rito abbreviato per gli imputati del processo sul calcioscommesse che hanno optato per il rito alternativo.

Conte era già stato condannato dalla Giustizia sportiva per omessa denuncia a 10 mesi di squalifica, ridotti poi a quattro, quando era già diventato l’allenatore della Juventus; la squalifica era stata scontata all’inizio della stagione 2012-2013.

La sentenza è prevista tra la metà e la fine di maggio; anche il vice di Conte, Angelo Alessio, e il giocatore dell’Atalanta Guido Marilungo, a loro volta coinvolti nell’inchiesta, hanno scelto il rito abbreviato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *