Incredibile! Anfore da esterno e interno per la tua casa scontate del 50%!
19 marzo 2015
Perché Apple vuole sapere come dormiamo
12 maggio 2015

PLANTARE ATTIVO BIONAIF

Il plantare “attivo” Bionaïf è il rivoluzionario plantare anatomico che partendo dai piedi dona benessere a tutto il tuo corpo. Attivo è stato studiato per chi passa tante ore in piedi, per lo sportivo, per chi soffre di problemi di postura e di mal di schiena. Attivo può aiutare a risolvere anche qualche problema di circolazione, di ritenzione idrica e di cellulite. Il plantare “attivo”Bionaïf è ideale per migliorare la stabilità e ridurre i gonfiori dei piedi e dell’arto inferiore. Perché “attivo”? Si chiama proprio “attivo” perché è attivo, nel senso che non subisce solamente il peso corporeo, correggendo i problemi posturali, come accade con i normali plantari ma il plantare segue tutte le modificazioni del piede, adattandosi di volta in volta alla nuova condizione. Attivo svolge un’azione continua di spinta e di massaggio che, oltre a dare una funzione di controllo sulla stabilità e sull’equilibrio della postura, migliora anche la circolazione sanguigna. Le varie azioni di “Attivo” Oltre alla azione di sostegno, di riequilibrio posturale e di riassetto delle ginocchia, bacino e colonna vertebrale, Attivo, grazie alla sua speciale conformazione sagomata, sfrutta il cosiddetto principio della conservazione dell’energia. Questo permette di sfruttare al meglio l’energia potenziale che proviene dal movimento muscolare, trasformandolo in energia cinetica. In parole più semplici, l’azione di spinta con la quale Attivo risponde alle sollecitazioni del piede favorisce la spinta dei liquidi verso l’alto migliorando così il circolo di ritorno dal sangue. Per consentire al corpo di raggiungere naturalmente il giusto equilibrio si raccomanda di indossarlo, almeno nei primi giorni, solo per poche ore aumentando gradualmente il suo utilizzo. Il plantare Attivo è un prodotto italiano coperto da brevetto ed è completamente lavabile con acqua e sapone ed è inodore. Quando usare Attivo Il plantare Attivo è quindi vantaggioso per chi soffre di varie patologie: del piede ( alluce valgo, piede piatto, talloniti, spina calcaneare, fasciti, morbo di Mortonun) della colonna vertebrale (cervicalgia, lombalgia, basculamento del bacino) e degli arti inferiori (anche, caviglie, ginocchio varo, ginocchio valgo)a. In tutti questi casi, indossare il plantare contribuisce a dare sollievo dalla sintomatologia dolorosa associata ed a mantenere una corretta postura. Per lo stesso motivo il plantare Attivo è indicata a chi semplicemente lavora a lungo in piedi, a chi balla, a chi fa sport e a chi indossa scarpe anche infortunistica. Com´è fatto? E´ un plantare sagomato di nuova ideazione composto da un polimero di resina molto flessibile che permette il sostegno dell´arco e la giusta risposta alle sollecitazioni del peso del corpo. Quali sono le caratteristiche tecniche del prodotto? Consente l´allineamento del retropiede correggendo la funzionalità dei carichi e riequilibrando l´asse di ginocchia,bacino e colonna vertebrale. Il risultato è di un rinnovato benessere del corpo che ritrova il giusto assetto. La speciale sede a tazza del tallone impedisce il rotolamento del piede all´interno o all´esterno del suo e la possibilità di storta alle caviglie. Arco plantare sagomato: Aiuta a conservare la curva fisiologica del piede evitando l´appiattimento e migliorando la funzione ammortizzatrice su tutte le articolazioni. Chi sta molto in piedi può avvertire stanchezza e pesantezza agli arti soprattutto se il movimento del corpo è ridotto. A riguardo, la sagomatura consente di attivare la pianta del piede in quanto ad ogni passo si viene a generare una spinta attiva dell´arco plantare consentendo un´importante funzione di pompa di ritorno della circolazione sanguigna verso il cuore. Traspirabilità: Il plantare presenta una serie di microfori a celle che facilitano la traspirazione del piede effettuando in contemporanea un massaggio benefico durante il cammino grazie al movimento dell´aria all´interno della calzatura. Come si effettua la scelta corretta del plantare? E´ sufficiente individuare nella tabella il colore, (o elasticità del polimero), corrispondente al numero di calzatura.

Azienda:

DI ZETA WELLNESS
Loc. Lame, 22
Poggibonsi (Siena)

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *