Giovanissimi Robur Siena
Robur Siena, giovanissimi nazionali sconfitti 4-0 a pontedera
4 aprile 2016
offerte di lavoro della provincia di siena
Offerte di lavoro in Provincia di Siena
4 aprile 2016

Sesso orale se fai questa “cosetta” puoi renderlo assolutamente indimenticabile. Ecco cosa

In tanti si vergognano a parlarne pubblicamente, ma il sesso orale, oltre che essere molto piacevole, è una pratica che secondo gli esperti aiuta le relazioni a durare a lungo, evitando che i rapporti sotto le lenzuola si appiattiscano troppo e rivitalizzando le serate trascorse insieme. Ecco, allora, qualche piccolo segreto che sarebbe bene sapere prima di cimentarsi nelle operazioni.

A pubblicare questa breve lista di consigli da tenere a mente è il tabloid inglese Sun, che dispensa utili istruzioni per entrambi i sessi. A partire da una statistica: l’80% delle donne raggiunge l’orgasmo quando viene praticato loro del sesso orale. Numeri imponenti, considerando che soltanto il 20% arriva invece al culmine del piacere durante un normale rapporto. L’ideale è quindi alternare le due pratiche, iniziando con la bocca per poi passare alla più tradizionale penetrazione.

Per quanto riguarda il seme maschile, ricerche scientifiche sottolineano come contenga sostanze in grado di risollevare, se ingerito, l’umore e fungere da antidepressivo. Il sito britannico ci tiene però a precisare che per poter giovare appieno delle proprietà nutrienti dello sperma non basta certo una fellatio ogni tanto: sono necessarie diverse “sedute”, una pratica che richiede costanza. Siete avvisate!

L’igiene è un tassello fondamentale del puzzle: pensate alla pessima figura che fareste se il vostro partner scivolasse giù verso i genitali per poi rimanere disgustato dalla vostra trascuratezza. Una doccia prima di mettersi a letto, anche quando non si è sicuri della piega che prenderà la serata, è sempre consigliata. Occhio però a non esagerare con saponi e gel, che alterano il pH della vagina portando in dono odori non proprio gradevoli.

Continua nella seconda pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *