ECCO ”WIKKELHOUSE”: LA CASA DI CARTONE CHE SBARCA IN ITALIA
9 novembre 2016
La bocca perfetta per il sesso orale? Eccola: l’invenzione cambia la vita / Foto
9 novembre 2016

SCOPRI SE SEI NORMOPESO, SOVRAPPESO O OBESO

Uno dei maggiori problemi correlato al moderno stile di vita è l’obesità. L’obesità, il sovrappeso espone il soggetto ad un rischio maggiore di malattie croniche quali malattie cardiovascolari e respiratorie, diabete di Tipo 2, ipertensione e alcune forme di cancro, e quindi morte precoce. Anche l’eccessiva magrezza può portare a gravi danni per l’organismo. Questi rischi sono dovuti all’aumento di peso, o meglio di grasso corporeo. E’ bene quindi conoscere se il nostro peso è nella norma. Per fare questo ci sono diversi metodi di calcolo, anche se non precisi, che ci permettono di sapere se apparteniamo alla classe dei:
– sottopeso,
-normopeso,
– sovrappeso,
-obesità.

BMI (Body Mass Index)
Il metodo che viene utilizzato maggiormente per conoscere lo Stato Corporeo di una persona è rappresentato dal BMI (Body Mass Index) che viene calcolato con una semplice formula:
BMI= Peso (espresso in Kg) / Altezza (espressa in Metri quadrati)
Potrete poi confrontare il valore che viene fuori da questa formula con questa tabella stilata dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Naturalmente questo non è un calcolo affidabile perché non va a stimare la percentuale di grasso corporeo. Pensate ai bodybuilder, nonostante abbiano un peso elevato, presentano una bassa percentuale di grasso, il loro peso è rappresentato soprattutto da muscoli.

tabellabmi

 

IMC (Indice di massa corporea)
Un altro metodo semplice che potrete utilizzare è questo di seguito. Una volta sulla figura aiutandovi con un righello unite la vostra altezza (espressa in metri quadrati) che si trova sulla riga verticale a sinistra con il vostro peso (espresso in kg) che si trova invece sulla riga verticale a destra.
La riga tracciata indicherà la fascia nella quale sarete collocati (sottopeso, normopeso, sovrappeso, obeso).
calcolo-peso-ideale_640x480

PESO IDEALE
Se non sei normopeso è bene che tu conosca quale è la tua fascia di peso “ideale” nella quale dovrai rientrare per non incorrere a un maggior rischio di patologie. In base al tuo sesso e alla tua statura scopri il tuo range di peso “ideale”.

 

tabella-peso-altezza

Come già abbiamo ripetuto precedentemente questi non sono degli indici affidabili perché non tengono conto della massa grassa e della massa magra.

Per un calcolo preciso e affidabile dovrai ricorrere ad una bilancia “impedenziometrica” che terrà conto di questi 2 fattori, ma non solo. Salendo su questa bilancia conoscerai non solo il tuo peso, ma anche la tua percentuale di grasso, la percentuale di muscoli, la percentuale di acqua e la percentuale ossea del tuo corpo.

bmi_scale
fonte: newsalfemminile.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *