Canone Rai in bolletta, Consiglio di Stato boccia il decreto: “Ci sono criticità, va riscritto ”. Governo: “Utile suggerimento”
14 aprile 2016
Senegal, l’allarme del capo della polizia: “L’Isis vuole colpire sulle spiagge italiane con finti vu cumpr à”
15 aprile 2016

Maxi irruzione delle forze dell’ordine all’Artemis di Berlino il tempio del sesso a pagamento

Maxi irruzione delle forze dell’ordine all’Artemis di Berlino

Ieri sera le forze dell’ordine, quasi mille uomini, hanno fatto una maxi irruzione all’Artemis di Berlino ad Orsteil Halensee, il rinomato tempio del sesso a pagamento della capitale.

Il locale di circa 3.000 metri quadri, vede una media di oltre 100.000 clienti l’anno e rappresenta una meta del turismo sessuale internazionale.

Una serie di indagini ormai da mesi erano già iniziate e il blitz di ieri era stato organizzato e pianificato a lungo.

Dalle indagini è emerso che oltre ad una grandissima evasione fiscale, si parla di circa 17,5 milioni di euro solo l’evasione dei tributi previdenziali, i titolari del locale sono accusati dei reati di traffico di esseri umani e lavoro nero.

Sono state arrestate 6 persone, nel momento dell’irruzione all’interno del locale erano presenti oltre 200 clienti.

L’industria del sesso in Germania ha un giro d’affari circa 16 Miliardi.

Dal 2002, anno in cui è stata legalizzata la prostituzione, ha un grosso giro d’affari con numeri davvero importanti, che in Italia spesso viene preso ad esempio affinché si assicurino maggiori controlli, lotta alla criminalità, oltre ad assicurare entrate rilevanti nelle casse dell’erario.

guarda tutte le foto del più famoso locale di sesso autorizzato

artemis-berlino-2-673404

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *