risorse italiane
Le risorse italiane, curiosità inaudite che non immagini nemmeno
30 marzo 2016
Gp Bahrain F1 2016: orari e dirette tv
30 marzo 2016

La primavera tarda ad arrivare, nubifragi previsti tra il 31 e il 2

I  meteorologi prevedono nubifragi nei prossimi giorni, per la giornata di oggi prevedono nuvolosità irregolare al nord con addensamenti più intensi lungo le Alpi e sulla Liguria con qualche rovescio, maggiori schiarite nel corso della giornata sulle zone pianeggianti. Al centro solo qualche parziale addensamento sulla Toscana e sulle zone interne, in un contesto soleggiato e molto mite. Al sud bel tempo e clima molto mite.A partire da domani, giovedì 31, invece una bassa pressione proveniente dalla Spagna arriverà minacciosa sull’Italia interessando Piemonte e la Lombardia occidentale, mentre ancora aria piuttosto calda sulle isole ed al centro-sud con punte anche superiori ai 29°C, specie in Sardegna.

Venerdì continuerà ad insistere sul Piemonte e Lombardia, ma inizierà a piovere anche in Sardegna, con temporali di forte intensità.

Da sabato ancora su Sardegna per poi spostarsi verso Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Calabria e la Sicilia, mentre una residua instabilità insisterà anche al settentrione, andando a spegnersi in quella di domenica.

Per la prossima settimana è previsto un temporaneo miglioramento, ma un’altra perturbazione avanzerà da ovest andando a collegarsi con un vortice freddo in discesa dal nord Atlantico.

Pertanto potrebbe un nuovo intenso peggioramento a partire dal nord e dalle isole maggiori; questa fase potrebbe protrarsi almeno sino a domenica 10 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *