Mal di schiena: 10 rimedi naturali
19 agosto 2017
Spugnette da cucina come le feci, lo studio: “Hanno gli stessi batteri”
23 agosto 2017

Come imparare a cogliere le occasioni?

Spiega un celebre monito di Confucio: “Se hai intenzione di rinnovarti, fallo ogni giorno”. Cambiare non è un processo immediato e irreversibile. La verità è c’è bisogno di impegno, molta pazienza e… tempo! Il peggior nemico? Noi stessi, ecco perché è fondamentale smettere di rimandare e iniziare a essere onesti rispetto ai nostri bisogni e a ciò che desideriamo.
Vivi il momento

“Mai aspettare di avere tempo”, recita un motto cinese popolare. Nel suo libro Kung-Fu per la vita quotidiana, Bernhard Moestl, business-coach e conferenziere, chiarisce il vero significato di vivere nel qui e ora. Avere la reale consapevolezza del momento presente significa dargli innanzitutto l’attenzione che merita: prendere in considerazione la situazione in cui ci troviamo.

Sii presente

Quanto tempo dedichi realmente alla ricerca dei tuoi desideri? Passiamo la vita per metà altrove: lo spazio del desiderio può essere stimolante eppure non ci permette di vivere con pienezza il qui e ora. “Forse esistono tempi migliori, ma il nostro è questo” scriveva il filosofo francese Jean Paul Sartre: l’occasione è adesso, esattamente nel posto dove ti trovi. La sfida è imparare a osservare la realtà che ci circonda e prestare attenzione ai dettagli.

Smetti di lamentarti

La svolta può essere dietro l’angolo, per questo il primo passo da fare è sintonizzarsi sul presente. La verità è che per trasformare un sogno in progetto c’è bisogno di impegno quotidiano. Lamentarsi affatica e costituisce una perdita di energie preziose: inizia a dire basta! La stessa cosa accade con le persone: chi si lamenta in modo incessante non cambia nulla e alla lunga genera frustrazione. Leggi, informati, frequenta persone che ammiri. Riempi la tua giornata di ispirazione.

Sviluppa attenzione

Il coach Bernhard Moestl suggerisce una riflessione interessante, che trae spunto da un antico detto tibetano: “Come il bambino, anche il saggio sa stupirsi di tutto”. Tu quanta meraviglia metti nel tuo sguardo? Essere in grado di stupirsi significa osservare il mondo giudicando meno e sorprendendosi di più, lasciarsi coinvolgere, sviluppare un atteggiamento di apertura. Quando iniziamo a sradicare convinzioni antiche, scopriamo che cambiare idea ci rende più elastici e insegna a vedere ciò che prima non avevamo preso in considerazione.

Ascolta il tuo istinto e… punta l’obiettivo!

Smetti di vivere nell’attesa di un futuro migliore, inizia a concentrarti adesso sulle tue possibilità attuali. Che cosa puoi fare adesso, esattamente in questo momento, per migliorare la tua vita? L’antico libro del Tao Te Ching ricorda: “Se vuoi vincere senza combattere, devi usare la tua energia per raggiungere l’obiettivo, e non sprecarla per brillare lungo la vita che conduce a esso”. Confrontarti con gli altri non serve: ascolta le emozioni che suggerisce il cuore e costruisci la strada che senti tua. La vera forza è avere il coraggio di andare oltre la paura e iniziare a credere in te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *