Per lo stadio della Roma è ancora una corsa a ostacoli
26 febbraio 2017
Bombi bomber, come gli insetti imparano a giocare a calcio
27 febbraio 2017

Uber Pool, Blablacar, Lyft, Enjoy: quando il viaggio è alternativo

Mentre le megalopoli allargano i loro perimetri e il traffico si fa più congestionato, sempre più persone hanno scelto di non possedere l’auto e di affittarla nel momento del bisogno. Dando vita a due nuovi modelli di mobilità alternativa: il car-pooling e il car-sharing. Ecco come funzionano:

Il carpooling consiste nella condivisione di automobili private tra un gruppo di persone, con il fine principale di ridurre i costi del trasporto. Oltre a Waze Rider, fanno parte di questo gruppo:

  • Uber Pool: E’ la sezione carpooling di Uber, l’azienda di San Francisco  che fornisce servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un’app e che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti. Fondata nel 2009 da Travis Kalanick e Garrett Camp, la start up della Silicon Valley è oggi presente in decine di città in tutto il mondo con un valore che supera i 68 miliardi di dollari . In Italia è presente a Roma, Milano e Firenze.
     
  • Blablacar: Fondata da Vincent Caron a Parigi nel 2004 è presente in  22 Paesi e conta oltre 25 milioni di membri. In Italia è presente dal 2012 e viene utilizata quasi esclusivamente per i viaggi molto lunghi. La società vale 1,6 miliardi di dollari
     
  • Lyft (Lyft Line): E’ la società di General Motors ed è presente solo negli Stati Uniti
     
  • Scooterino: Fondato nel 2015 da Oliver Page e Francesco Rellini ,“Scooterino è il BlaBlaCar per i tragitti brevi e urbani sullo scooter” operativo solo a Roma. Per avviare il progetto la startup ha ottenuto un investimento di 50.000 euro dall’Agenzia Spaziale Europea.

Per car-sharing (“auto condivisa”) si intende un servizio che permette di utilizzare un’automobile su prenotazione, prelevandola e riportandola in un parcheggio.  E’ questo il caso di:

  • Enjoy: Nato nel 2013 a Milano, è il servizio di car-sharing dell’Eni. Opera con Fiat 500, Fiat 500 L e scooter Piaggio MP3, ed è presente nelle città di Milano, Roma, Forenze, Torino e Catania. 
     
  • Car2go: Fondata nel 2008 a Ulma, in Germania, opera con più di 8.000 veicoli, in otto paesi e 23 città nel mondo, con oltre 400.000 clienti. Da maggio 2015, Car2Go è la più grande società di carsharing al mondo, con oltre 1.000.000 di soci.  Dal 2015 è presente anche in Italia a Roma, Milano, Torino, Firenze e Prato. 

Per approfondire:


Fonte agi.it

Comments are closed.