Carnevale di Follonica, crolla la maschera di Renzi: cinque feriti
12 febbraio 2017
Real Madrid, ansia per Cristiano Ronaldo, oggi niente allenamento: in dubbio per il Napoli?
14 febbraio 2017

La mappa delle 500 aziende più influenti al mondo

Google stravince su tutti. Cresce del 24% e scalza il primato di Apple diventando il brand più influente al mondo. Apple lo era dal 2011, e questo rende la sua ‘caduta’ al secondo posto ancora più drammatica. La classifica annuale di Brand Finance sulle 500 aziende più influenti al mondo rivela che il valore stimato di Google come brand si attesta per il 2016 a 109,5 miliardi di dollari, mentre Apple cala del 27% e arriva a 107,1 miliardi.

Investimenti nel marketing, popolarità, fidelizzazione, soddisfazione dei dipendenti e reputazione aziendale sono glie elementi presi in considerazione per dare una misura finanziaria del valore del brand. Nella top 10 ben otto brand fanno parte dell’universo tecnologico (Facebook è al nono posto). Al secondo posto si piazza quindi Apple che, scrivono gli autori della ricerca, “non è riuscita a mantenere il suo vantaggio tecnologico e ha deluso i suoi sostenitori perché ogni volta che ha annunciato modifiche sostanziali in realtà ha operato solo dei ritocchi, non convincendo i suoi clienti”.

Leggi il dossier completo: Global 500, edizione 2017

Per quanto riguarda Google, la società “resta in gran parte incontrastata nella sua attività di motore di ricerca, che è il cardine della sua raccolta pubblicitaria”, scrivono gli esperti di Brand Finance. Anche se Google ha ampiamente beneficiato di maggiori ricavi.

Walmart e ICBC sono le uniche società ‘non tecnologiche’ delle prime dieci classificate. La prima è la multinazionale statunitense alla base dell’omonima catena di negozi al dettaglio. La seconda, il cui acronimo sta per Industrial and Commercial Bank of China, è una banca cinese il cui maggior azionista è lo Stato.

La top ten dei brand più influenti

  1. Google – 109,470 mld di dollari (+24%)
  2. Apple – 107,1 mld di dollari (-27%)
  3. Amazon.com con 106,4 mld di dollari (+53%)
  4. AT&T – 87 mld di dollari (+45%)
  5. Microsoft – 76,2 mld di dollari (+13%)
  6. Samsung – 66,2 mld di dollari (+13%)
  7. Verizon – 65,9 mld di dollari (+4%)
  8. Walmart – 62,2 mld di dollari (+16%)
  9. Facebook – 62 mld di dollari (+82%)
  10. ICBC – 47,8 mld di dollari (+32%)

Per approfondire

Fortune – Google Tops Apple as the World’s Most Valuable Brand


fonte: agi.it

Comments are closed.