Monopoli 2017: San Giorgio a Cremano si candida per avere una casella
27 maggio 2016
Cose da non fare a colazione se vuoi dimagrire
28 maggio 2016

Si, Prostituirsi a 85 anni? Lei lo fa con passione e con tariffe orarie che…

“Mia nonna la escort”. No, non è uno scherzo bensì la storia vera di Miss Sheila Vogel-Coupe, raccontata nel documentario di Charlie Russellche andrà in onda venerdì sera alle 23 su Cielo (il canale free di Sky sul 26 del digitale terrestre. Nello speciale – come racconta Il Fatto Quotidiano – tre allegre signore inglesi racconteranno la loro vita da prostituta e porno star, mettendo insieme aneddoti “professionali” e riflessioni più profonde sulle loro famiglie e su come convivono col mestiere più antico del mondo.

Le tre protagoniste di “Mia nonna la escort” sono Beverly (64 anni), Sophie (57) e soprattutto Sheila, arzilla 85enne che “senza sesso non saprebbe cosa fare nella vita”. Miss Sheila Vogel-Coupe ha una cospicua tariffa di 250 sterline l’ora (circa 300 euro) e riesce a incontrare anche dieci clienti a settimana. L’età media degli affezionati amici di Sheila è bassissima, visto che si aggiro attorno ai 20 anni.

Ma lei non si concede per denaro: “Lo faccio perché adoro il sesso. Anche solo pensarci mi fa sentire meglio”. La famiglia non l’ha presa benissimo, visto che quasi tutti i suoi parenti hanno preferito allontanarla, anche la nipotina Katie Waissel, famosa in Gran Bretagna perché finalista di X Factor. I familiari, quando il suo scomodo lavoro è stato reso pubblico dal documentario di Charlie Russell, hanno chiesto alla nonnina di lasciare il suo fiorente business. Ma lei non ci pensa nemmeno: “Non sono ancora pronta a fermarmi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *