Ecco il BUG che ti distrugge l’IPHONE, “impostando la data del 1 gennaio 1970”
23 febbraio 2016
PlayStation VR rimandata a settembre
24 febbraio 2016

Candele profumatee deodoranti: “Attezione al pericolo” nelle nostre case

Quando parliamo di inquinamento pensiamo all’ambiente allo smog quello atmosferico ma non pensiamo all’interno delle nostre case, dove si trovano i fumi della caldaia ma anche le candele profumate e anche i deodoranti per gli ambienti.

I ricercatori del Royal College of Physicians e del Royal College of Paediatrics and Child Health, hanno pubblicato un rapporto “Every Breath We Take”, dove si evidenzia che almeno 40mila decessi all’anno in inghilterra sonoin qualche modo collegati all’inquinamento dell’aria presente nella nostra casa, in generale  l’inquinamento domestico sembra possa provocare 99.000 morti all’anno in tutto il vecchio continente, il Daily Mail parla di “killer silenziosi“.

I prodotti sono quelli di uso classico e quotidiano, fumi delle caldaie, i caminetti, gli insetticidi spray i deodoranti spray e non, tutti i detergenti e prodotti per la pulizia peggiorano la qualità dell’aria all’interno della nostra abitazione. Molto pericolosi sono gli spray che contengomo molto spesso dei composti organici volatili (i cosidetti VOC). E le ricerche sono state molto eaurienti nel rendere il risultato temuto, e cioè alti livelli di un VOC detto anche limonene, che è un idrocarburo che viene usato all’interno dei deodoranti e anche nelle candele che servono per profumare gli ambienti. Questa è realmente una sostanza molto pericolosa, in particolare quando si mescola con altri elementi, creando delle ustioni delle irritazioni agli occhi e alla pelle, delle nausee e addirittura il cancro ala gola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *