“Ecco cosa non dovete mangiare al McDonald’s”
12 novembre 2016
Scatta l’obbligo di cambiare pneumatici: rischiate super multe
12 novembre 2016

“L’aranciata che provoca gravi danni per la salute”

“Questa aranciata provoca gravi danni per la salute”. A finire nel mirino della catena Carrefour è “La nostra aranciata” marca Lurisia. E’ stato lo stesso colosso della distribuzione ad ordinarne il ritiro. Il motivo? C’è il rischio che il vetro si rompa, possa provocare tagli e ferite e che i frammenti più piccoli possano finire negli alimenti.

Nell’annuncio rivolto ai consumatori è chiesto espressamente, a chi avesse comprato il prodotto, di riportarlo nel punto vendita in cui è stato acquistato per essere rimborsato. A una condizione però: che la bottiglia sia vuota. Particolare un po’ insolito visto il motivo del richiamo che riguarda proprio la possibilità di rottura del contenitore. Il consiglio che arriva dalle associazioni dei consumatori è comunque quello di non bere l’aranciata una volta stappata.

La bottiglia incriminata è quella di vetro da 750 ml.
E i lotti ritirati sono: numero EAN 8032919465108 – 275 ML (lotto 3816) e EAN 8032919465146 – 750 ML (lotto 3916) con con scadenza minima di conservazione (TMC) 09/2018.
Per avere informazioni più dettagliate è possibile contattare il servizio clienti di acque minerali s.r.l. al numero verde 800-277756 o tramite mail info@lurisia.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *