ECCO COME FARE IN MODO SEMPLICE UN DEODORANTE NATURALE FAI DA TE
5 Ottobre 2016
Paulo Dybala annuncia: ‘Niente Barcellona, rinnovo con la Juve’
5 Ottobre 2016

8 MODI PER LIBERARSI VELOCEMENTE DELL’HERPES LABIALE IN UN SOLO GIORNO

Gli herpes labiali sono molto fastidiosi. Non solo affiorano in zone del viso perfettamente visibili al resto del mondo, ma sono anche dolorosi e soggetti a facili infezioni. In molti pensano che non ci sia modo per contrastarli se non utilizzando creme apposite e aspettando che facciano il loro decorso. Il prima POSSIBILE.

Certo, se si ha un appuntamento importante o un colloquio di lavoro, l’herpes può costituire un problema anche in termini di insicurezza psicologica. Ecco perché è importante sapere che esistono alcuni trucchi che possono attutire e contribuire a minimizzare il problema in una sola giornata… togliendoci anche stress e panico!

1. Liquirizia 
Non è per tutti: alcuni non ne sopportano il sapore e, tuttavia, la liquirizia è davvero un modo ottimo per curare i sintomi di qualche malessere dovuto al freddo. La radice di liquirizia è infatti ricca di glicirrizina, un glicoside che impedisce la diffusione del virus che causa l’herpes labiale. Ma qual è il modo più rapido per rendere attiva questa sostanza? Provate a mescolare la polvere di liquirizia con acqua e ad applicare questo impasto direttamente sulle labbra.

2. Olio alla menta

L’olio alla menta è noto da tempo per le sue proprietà antivirali, utili a liberare le vie respiratorie. Provate applicando una piccola quantità di olio di menta piperita direttamente sulle piaghe per tre volte al giorno. Un piacevole effetto collaterale: annuserete menta per tutto il giorno.

3. Olio essenziale di Tea Tree 

Un olio, il Tea Tree, che ha davvero numerosi e benefici effetti tra cui quello di contribuire ad asciugare l’herpes e a farlo sparire in poco tempo. Provate ad applicarne qualche goccia uniformemente direttamente sulla ferita… rimarrete stupiti dai risultati. Potete acquistare il prodotto anche utilizzando questo link.

4. Latte

Molte persone sono scettiche rispetto a questo suggerimento… tuttavia fare un tentativo non costa nulla. Mettete un bicchiere di latte in frigorifero per una notte. Quando vi svegliate, immergete un batuffolo di cotone nel latte per alcuni minuti e applicatelo poi direttamente sulle piaghe per tutta la giornata. (In questo senso è meglio provare questo espediente in un giorno in cui si può rimanere comodamente tra le pareti di casa).

5. Acqua ossigenata

Le proprietà disinfettanti del perossido di idrogeno agevolano il processo di guarigione naturale del corpo, in particolare se le piaghe hanno già cominciato a sanguinare. Si consiglia di applicare l’acqua ossigenata sulla zona interessata almeno ogni 2-3 ore.

6. Aglio
Lo avrete probabilmente già sentito: l’aglio fa bene. Nonostante provochi un alito cattivo, insopportabile in certe situazioni, tuttavia l’aglio ha straordinarie proprietà antibatteriche che possono avere effetti molto positivi anche sull’herpes. Applicatene un pezzo direttamente sulla piaga e lasciate che faccia il suo effetto.

7. Ghiaccio

Ghiaccio? Sembra troppo semplice, ma funziona davvero. Anche se non possiede le stesse proprietà antibatteriche di altri elementi suggeriti in questa lista, un cubetto di ghiaccio può aiutare a prevenire la diffusione e il peggioramento di un herpes labiale. Quando si iniziano a vedere i segni di un focolaio, si dovrebbe applicare immediatamente del ghiaccio per ridurre il gonfiore, il dolore, e per evitare di soffrire troppo nell’arco della giornata…

8. Estratto di vaniglia

Un’altra sostanza cha aiuta a combattere gli effetti negativi del freddo può essere trovata in cucina: parliamo dell’estratto di vaniglia. Provate ad applicare una piccola quantità di estratto di vaniglia sull’herpes e ripetete per 4-5 volte al giorno l’operazione, massaggiando fino a quando non si sarà assorbito. L’estratto di vaniglia contiene sostanze che aiutano a combattere i focolai esistenti e a prevenirne di ulteriori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *