Ecco l’influenza, previsti fino a 5 milioni di casi, ecco come si manifesta
26 settembre 2017
Rivoluzione Twitter: cade il muro dei 140 caratteri
28 settembre 2017

8 consigli per combattere il dolore lombare in maniera naturale

Il dolore lombare è uno dei problemi che più colpisce la popolazione, soprattutto quando si segue uno stile di vita sedentario.

È caratterizzato da una fastidiosa sensazione di tensione e rigidità nella zona inferiore della schiena, accompagnato a volte da formicolio e difficoltà nel movimento.

La sua comparsa può essere causata da una postura scorretta quando si cammina o ci si siede, nonostante indichi anche problemi articolari, alle ossa e ai muscoli.

Nonostante esistano diversi trattamenti convenzionali per minimizzarne i sintomi, è bene conoscere alcun consigli per superare il problema in maniera naturale. 

Tenendo conto che qualsiasi persona può soffrirne in maniera inaspettata, di seguito vogliamo condividere con voi 8 consigli utili per alleviare il dolore lombare!

1. Migliorate la vostra postura corporea

Mantenere una buona postura corporea è un’abitudine semplice e sana che ci permette di ridurre l’incidenza dei dolori lombari.

Questa semplice misura mantiene i muscoli al loro posto e li aiuta a supportare la colonna vertebrale.   

Allo stesso tempo, migliora esteticamente la figura e aumenta la concentrazione fisica e mentale durante le attività lavorative.
2. Fare sport
Mentre riposare aiuta a ridurre il dolore quando si produce una forte tensione, praticare attività fisica e stretching aiuta ad alleviarne e ridurne la comparsa.
Queste attività migliorano la circolazione del sangue e, a loro volta, rafforzano i muscoli e le ossa prevenendo lesioni o usura.      
3. Combattere il peso eccessivo
La sedentarietà ed il sovrappeso che comporta hanno una stretta relazione con i continui episodi di dolore lombare ed articolare.
I muscoli devono sforzarsi per sopportare il peso del corpo, che supera le sue capacità. Per ridurre questi dolori, dunque, è necessario perdere peso. Per farlo, dobbiamo migliorare la nostra dieta e adottare abitudini sane, come praticare attività fisica.
4. Utilizzare una pallina da tennis
Molti fisioterapisti ed allenatori utilizzano le palline da tennis come elemento terapeutico per combattere i dolori lombari.
Sdraiandosi su una pallina da tennis su una superficie adatta, si possono realizzare movimenti lenti che, oltre a migliorare la circolazione, riducono la rigidità e la tensione.
5. Sollevare le gambe
Un tecnica semplice come quella di sollevare le gambe appena si arriva a casa può contribuire a rilassare la parte inferiore della schiena evitando il dolore e la stanchezza.    
Questo esercizio permette di attivare la circolazione della parte inferiore del corpo ed ottimizzare l’ossigenazione dei muscoli e il flusso sanguigno.
È necessario mettersi comodi, facendo in modo che la schiena rimanga dritta su un punto d’appoggio solido.
6. Dormire bene
Dormire bene ha molto a che vedere con i dolori che, spesso, interferiscono con le nostre attività quotidiane.
Chi dorme meno di 7 ore al giorno tende a soffrire maggiormente di dolori lombari rispetto a chi dorme le ore consigliate.
Questo perché, durante il riposo, i muscoli si rilassano e migliora la circolazione verso la schiena, il collo e le spalle.     
È fondamentale controllare la propria postura quando si dorme, perché se non è corretta, potrebbe causare effetti indesiderati.
7. Assumere tisane calmanti
Il consumo di tisane dalle proprietà antinfiammatorie ed analgesiche è un modo 100% naturale per controllare il dolore lombare.
I composti attivi di alcune spezie e piante inibiscono la reazione infiammatoria del corpo e aiutano a ridurre in maniera notevole la rigidità dei muscoli.
Al primo sintomo, non dubitate e preparate uno dei seguenti infusi:
Curcuma.

Zenzero.

Lavanda.

Peperoncino.

Scorza d’arancia.

Menta.

Liquirizia.

Finocchio.

Camomilla.

Leggete anche: 5 tisane efficaci per curare l’ansia
8. Applicare impacchi caldi e freddi
Le terapie a base di impacchi caldi e freddi sono una buona soluzione per ridurre il dolore muscolare che colpisce la zona inferiore della schiena.
Queste temperature, applicate in maniera alternata, migliorano la circolazione del sangue nella zona affetta e riducono l’infiammazione.
Inoltre, possono essere accompagnate alle proprietà di alcune piante e oli essenziali che ne potenziano l’effetto rilassante.
Soffrite costantemente di questi dolori? Mettete in pratica i consigli menzionati e scoprirete che potete controllarli senza dover ricorrere a trattamenti costosi. 
Ciò nonostante, se il dolore persiste, consultate il medico per comprenderne l’origine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *