La Polisportiva Margine Coperta giocherà con le maglie della Juventus
18 marzo 2016
Torta sbriciolata alle fragole
19 marzo 2016

Patatine del Mc Donald’s ecco cosa contengono realmente

Patatine del Mc Donald's

Le patatine del McDonald’s sono irresistibili, ma cosa contengono in realtà? Se lo è chiesto il conduttore tv Grant Imahara, il quale ha realizzato un reportage per la trasmissione Usa ‘MythBusters’ (Miti da sfatare). Non una denuncia, ma una sorta di operazione ‘trasparenza’ voluta dalla stessa catena di fast food.

Grant Imahara si è recato con una troupe in uno stabilimento in Idaho per seguire la preparazione delle patatine che poi arrivano nei vari negozi. Ha così scoperto che contengono 19 ingredienti, come oli vegetali vari e aromatizzanti.

Ci sono colza, soia, soia idrogenata e poi sapore di manzo (non sono vegetariane), grano idrolizzato, latte idrolizzato, acido citrico e polidimetilsilossano (Pmds), una sostanza (della ‘famiglia’ del silicone) che serve per proteggere le patatine dalle alte temperature.

Gli oli e gli aromi avvolgono le patatine una volta che queste sono state raccolte, tagliate e immesse in una macchina che le rende tutte uguali e con quella classica forma. Infine vengono salate, sottoposte a un congelamento rapido e quindi impacchettate per poi essere spedite nei vari fast food. Qui, prima di arrivare nel piatto, vengono fritte una seconda volta.

La porzione tipo ha 510 calorie, 6 grammi di proteine, 24 grammi di grassi, 67 di carboidrati e 290 milligrammi di sodio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *