Sicilia la protagonista del prossimo vertice G7
26 maggio 2016
Forte terremoto al largo di Siracusa Sisma di magnitudo 4.0
26 maggio 2016

5 buoni motivi per mangiare più lentamente

Uno degli inconvenienti principali che caratterizza il nostro stile di vita risiede nel fatto che per la maggior del tempo non si fa altro che correre tutto il giorno, dietro ad un susseguirsi di impegni e alla fine non si ha più tempo per nulla… E quando arriva il momento di mangiare, divoriamo in fretta e furia, quello che abbiamo davanti, senza neanche sentirne il sapore.

Tutto questo non fa altro che contribuire a rendere la nostra vita ancora più stressante e ancora meno salutare.

Ma con l’idea di provare a mangiare più piano di quanto facciamo al momento presente,  possiamo iniziare immediatamente ad invertire questa tendenza che non fa bene alla nostra salute.

Prendi dei bocconi piccoli, mastica più lentamente e più a lungo, e assapori il tuo pasto con calma.

Ti richiederà qualche minuto in più per ogni pasto, ma i vantaggi sono estremamente più importanti del tempo che forse credi venga sprecato.

Ecco i 5 ottimi motivi per iniziare da subito!

1 Perdi peso.
Numerosi studi lo confermano: Il solo fatto di cambiare le tue abitudini a tavola e mangiare più lentamente ti aiuterà a ridurre il tuo peso in modo significativo. Il nostro cervello necessita di un lasso di tempo di circa 20 minuti per realizzare che lo stomaco è pieno e che non necessitiamo ingerire ulteriore cibo. Quante volte ci accorgiamo solo a pasto ultimato che abbiamo mangiato troppo?

Se mangiamo velocemente, abbiamo ottime probabilità di continuare ad ingerire cibo prima che il nostro cervello lo possa registrare. Se invece consumiamo il nostro pasto lentamente, abbiamo tutto il tempo necessario per realizzare che siamo sazi e fermarci al momento giusto.Provaci!

2 Assapori meglio ciò che mangi.
Questa è forse la motivazione più valida. E’ davvero difficile assaporare ciò che stai mangiando se lo mandi giù in fretta, senza soffermarti sul suo sapore, cercare di capirne gli ingredienti, assaporarne la freschezza o la fragranza, valutarne la qualità.

Fai in modo che i tuoi pasti siano un completo piacere,  non un intervallo che passi con fretta e in cui ti riempi al volo di cibo tra una serie di altre stressanti attività.  Impara a mangiare piano, assapora, fanne il tuo tempo, non correre, potresti guadagnare dei minuti ma perdere un intenso piacere.

3 Digerisci meglio.
Se mangi più lentamente,  masticherai il tuo cibo in modo più corretto e completo, il che agevolerà decisamente il processo di digestione. La digestione inizia nella bocca, nel momento in cui mastichiamo, pertanto mangiando più lentamente e masticando meglio, il tuo stomaco dovrà affaticarsi molto meno. Il che ti aiuterà a ridurre drasticamente i problemi di digestione.

Continua alla pagina Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *