La strategia di Amazon, un aeroporto per fare tutto da sola
4 febbraio 2017
Sanremo 2017, tutti gli ospiti serata per serata
4 febbraio 2017

Terremoto: 7 scosse in mezz’ora a Macerata. La più forte 4.4

Torna a tremare la terra in Centro Italia: 18 scosse sono state registrate dalla mezzanotte nell’area di Macerata e in particolare a Montecavallo, in un’area confinante con la vicina provincia di Perugia. Il picco di maggiore intensità in due scosse: le prima di magnitudo 4.4, registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) alle 5,10 ad una profondità di 6 chilometri. La scossa si è verificata a 2 chilometri da Montecavallo, 6 da Pieve Torina, 12 chilometri da Preci e 14 da Sellano, in provincia di Perugia.

La seconda, meno di mezz’ora dopo, alle 4.47, con magnitudo 4.0. Anche questa a soli 6 chilometri di profondità. Ma la lunga sequenza di repliche ha fatto tremare la Terra in molte altre aree del Paese per tutta la notte con magnitudo da 3.3 a 2.8. Alle 3,26, una scossa di magnitudo 3.2 si è verificata anche nel Mare Tirreno meridionale a una profondità di 10 chilometri.

Comments are closed.