Minacce a Celentano: “Il paese è senza carabinieri, sono tutti a sorvegliare la sua villa”
7 marzo 2017
Roma, fatto di cronaca coinvolge la famiglia Spalletti: trovati due cadaveri carbonizzati in un loro casolare
7 marzo 2017

Figc, rieletto Tavecchio: dalle 2 retrocessioni alla nuova Lega Pro, il mondo del calcio trema!

Carlo Tavecchio e’ stato confermato presidente della Federcalcio per il quadriennio 2017-2020. Nella terza votazione dell’assemblea riunita all’Hotel Hilton di Fiumicino, il numero uno uscente ha ottenuto il 54,03 dei voti, mentre lo sfidante Andrea Abodi si e’ fermato al 45,97%. Il mondo del calcio italiano inizia a tremare. Qualora Tavecchio mettesse in pratica alcuni dei suoi proclami elettorali sarebbero davvero guai seri per il nostro calcio già mal ridotto da diversi anni a questa parte.

“Occorre lavorare su una Serie A a 20 squadre, almeno sino alla stagione 2020/21, con la previsione di due sole retrocessioni e non tre com’è attualmente”. Questa solo una delle follie proposte da Tavecchio nelle ultime settimane. Ma come, da più parti si chiede a gran voce la diminuzione delle squadre a 18 e la Figc vuole abbassare il numero di retrocessioni? Già adesso abbiamo un numero clamoroso di squadre già in vacanza, con una retrocessione in meno sarebbe ancora peggio.

gabriele gravina

L’intenzione invece per la Lega Pro è quella di “ridurre le squadre in 3/4 stagioni a 40 (2 gironi da 20) tramite blocco dei ripescaggi per i primi due anni e/o un meccanismo che preveda l’aumento del numero di retrocessioni per il terzo anno o minor numero di promozioni dalla Serie D, arrivando a regime con 3 promozioni e 6 retrocessioni”. Dunque la Lega Pro si appresta a vivere l’ennesima estate calda, furiosa la reazione del Presidente Gravina: “Opla’ una Lega Pro a 40 squadre e 30 milioni alla @Lega_B. Complimenti! Iniziata la campagna alla #cettolaqualunque”. Insomma, Tavecchio potrebbe farsi molti nemici ben presto.

Comments are closed.