ELIMINATI DA FACEBOOK: SE LO FATE, RISCHIATE FINO A 7.000 EURO DI MULTA
8 novembre 2016
8 VIP CHE NON AVEVANO BISOGNO DI RIFARSI E SI SONO ROVINATI
8 novembre 2016

ROMA – LA GRANDE NOVITA’ DELLA FUNIVIA PER SPOSTARSI IN CITTA’: COSTA COME UN TRAM ED E’ PIU’ SICURA

Avanti tutta, senza paura. Nonostante le ironie il progetto della funivia Casalotti-Battistini procede. O meglio, procede il lavoro del comune di Roma che sembra intenzionato a portare a compimento quella che, per molti, è un’idea folle. Poco importa, come spiega su Facebook l’assessore alla città in movimento, Linda Meleo, “per noi cosa pensano i romani è la cosa più preziosa che esista”. E siccome il progetto è stato lanciato dal comitato di quartiere Casalottilibera, ecco che, giovedì scorso, una delegazione dell’Agenzia per la Mobilità di Roma ha deciso di avviare con loro il confronto sulle “soluzioni previste dal Pums, il Piano urbano della mobilità sostenibile” tra cui spicca quello della “funivia urbana”.

“A Casalotti – racconta Meleo – sono state illustrate le linee guida del progetto mostrando il prospetto che mette a confronto tempi di realizzazione, costi e capacità trasportistica della funivia con altri sistemi di trasporto: metro, bus e tram. Il sistema, rispetto agli altri, ha un minimo impatto, nella fase di cantierizzazione, sulla viabilità esistente e non necessita di un deposito. Oltre che, particolare tutt’altro che secondario, costi e tempi di realizzazione nettamente inferiori se paragonati ad altre modalità di trasporto. C’è stata una discussione anche su alcune criticità ‘tecniche’ come i vincoli di carattere giuridico che sussistono su alcune zone sorvolate e l’individuazione di aree dove interrare le piastre di ancoraggio. A breve avvieremo uno studio della domanda potenziale. Sarà svolta anche un’indagine telefonica, circoscritta alla zona di interesse del progetto e contestualmente sarà avviato il questionario on-line ‘Come ti muovi?’ per avere un feedback dai romani stessi delle loro esigenze di spostamento. Il questionario dell’indagine telefonica sarà condiviso con il comitato di quartiere che tra l’altro ci consegnerà tra qualche settimana uno studio di fattibilità realizzato da un loro tecnico sulla funivia urbana. Sarà un ulteriore prezioso contributo su cui si potrà ragionare”.

Nel frattempo il comitato ha ipotizzato il tracciato della funivia che Meleo ha condiviso su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *