I MANCINI E LE LORO DOTI: ECCO COSA SANNO FARE DI PIU’ RISPETTO A CHI FA LE COSE CON LA MANO DESTRA
5 novembre 2016
Il sisma spacca la montagna per 15 km – VIDEO
5 novembre 2016

CARTE DI CREDITO E BANCOMAT A RISCHIO: SE HAI UNA DI QUESTE ECCO COME DEVI DIFENDERE I TUOI SOLDI

Un Pos sempre sotto braccio, anche se ben nascosto. Con questo stratagemma si starebbe consumando la nuova truffa legata a bancomat e carte di credito che sfrutta un particolare tecnologico innovativo delle nuove versioni di questi strumenti di pagamento.

Non tutti i cittadini sanno che, alcune carte di credito di nuova generazione, hanno una particolare funzione chiamata contactless che, per pagamenti fino ad una somma totale di 25 euro, permette di pagare senza strisciare il tesserino e, cosa ancor più importante, senza digitare la password.

Stando a quanto riportato dal sito internet del quotidiano Libero, un malintenzionato malfattore sfrutterebbe questo nuovo sistema per effettuare pagamenti e sottrarre denaro appoggiandosi alle vittime per sottrarre denaro dal conto bancario senza che questi, ovviamente, abbiano la possibilità di accorgersene o reagire. Non è chiaro come poi il misterioso malfattore si impossessi materialmente del  denaro dal momento che ciascun Pos deve essere registrato e collegato a un conto corrente, ma un esperto in materia capace di sfruttare questa tecnologia a fini illeciti potrebbe aver risolto il problema con qualche ingegnoso sistema.

Per difendersi da questo possibile pericolo per le proprie finanze sono già stati messi in commercio portafogli in grado di schermare eventuali intrusioni e proteggere dati personali e sensibili, e isolare le carte con sistema contactless, proteggendole al contempo da pericolo di smagnetizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *