Pjanic a Torino: visite mediche e firma
12 giugno 2016
Clamoroso in Coppa America: un gol di mano elimina il Brasile IL VIDEO
13 giugno 2016

Dodicenne data in sposa per debiti: condannati padre, matrigna e marito

Dodicenne data in sposa per debiti: condannati padre, matrigna e marito

Sembra una novella e invece esistono anche queste realtà in tempi attuali.

Una bimba di 12 anni originaria del Bangladesh, residente a Ravenna è stata “venduta” per un debito di 30 mila euro ad un uomo di ben sedici anni più grande che l’ha sposata.

Malmenata dal padre e dalla matrigna sin da piccola, poi è stata la vota del marito, manesco e alcolista, che ha abusato di lei sin dalla prima notte di nozze.

Grazie al suo coraggio nel raccontare l’accaduto alla polizia nel 2011, è riuscita a far condannare il padre e la matrigna, (commercianti 46enni residenti in provincia di Rovigo), a tre anni per maltrattamenti in famiglia. Inoltre è stato inflitto otto anni di carcere all’ex marito, un 37enne connazionale, residente a Forlì, che doveva rispondere degli abusi sessuali. Il matrimonio, celebrato a Ravenna nel 2006, non è mai stato registrato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *