LA DIETA DEL LIMONE: -3KG IN 7 GIORNI E ACCELERI IL METABOLISMO. ECCO LO SCHEMA…
16 maggio 2016
Pantani non era dopato, ora nei dettagli tutta la verità della sua storia
16 maggio 2016

Colpito da un fulmine, muore atleta

Colpito da un fulmine, muore atleta

Mario Pantanari appassionato di ultratrail è deceduto proprio mentre stava partecipando al “Trail dei tre Castelli”.

Il 42 enne di Noventa Vicentina (Vicenza), è stato colpito da un fulmine a quota 1.100 metri, non lontano dalla cima del monte Cuarnan.

Non vedendolo arrivare ad una delle “porte” di controllo, si è sospettato un malore ed è scattato l’allarme.

Infatti in questo tipo di gare gli atleti hanno un microchip che viene riconosciuto da meccanismi elettronici, in modo da ufficializzare il passaggio ed al tempo stesso verificare lo stato di salute dei partecipanti.

Il Soccorso Alpino di Gemona e la Guardia di Finanza si sono subito attivati individuando in breve tempo l’atleta ormai deceduto.

Il corpo era stato sbalzato a circa dieci metri più in basso rispetto al percorso, presentando ustioni al torace e ad una gamba.

La salma è stata poi trasferita in elicottero nell’obitorio di Montenars (Udine).

L’organizzazione aveva bloccato alcuni atleti partecipanti nel ristoro del percorso dei 50 chilometri per una ventina di minuti, durante i quali si erano concentrati tuoni e una grandinata, proprio per evitare rischi causati dalle attività elettriche.

I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *